Condividi:

Sono sicura che il tuo telefono sia pieno di immagini e non sai nemmeno dove andarle a pescare. Eppure il tuo archivio è spesso pieno di perle rare che nemmeno hai mostrato ai tuoi clienti o che difficilmente hai utilizzato per il marketing, perché magari nemmeno lo facevi ai tempi sto benedetto marketing! L’articolo che ho scritto ti offre 3 consigli per riorganizzare le foto da usare nel marketing!

Il marketing ha bisogno di corrispondenze veloci per il cervello. È utile legare ciò che scrivi a delle immagini o dei video per tenere vivo il rapporto con il cliente. Se utilizzi immagini realizzate da te, non stock e finte come le tasse che paga il Vaticano, sarai in grado di portare il cliente più dentro la tua soluzione!

Se sei in quarantena come me, e d’altronde dove cazzo dovresti essere, ti offro quindi l’opportunità di riflettere sul tuo archivio con alcuni semplici spunti per avere una soluzione a portata di mano.

1. Fai i backup!

Non è necessario che tu diventi un ninja del backup con 4 HD fisici, un raid, 7 copie della stessa cartella e poi alla fine non riesci nemmeno a ricordarti dove diavolo hai la foto che ti serve. Sei un imprenditore. Ricordati questo! Le immagini usale a fini di marketing e falle fruttare!

Inizia ad utilizzare dei sistemi per il telefono, come Photos di Google o Amazon Photos (o anche l’ottimo sistema di iPhone, ma non uscire mai da lì per il resto della tua vita). Sono automatici, ti liberano spazio nel telefono e se vuoi anche nel tuo PC o MAC.

Questo ti tornerà utilissimo per avere un backup online di tutte le tue immagini che potrai avere sempre disponibili. Se ti stai chiedendo perché farlo, risponde alla domanda: perché potrai avere migliaia di immagini scattate da te sempre a disposizione a costo quasi 0. Le foto stock saranno un ricordo e anche in queste due applicazioni potrai cercare con keywords specifiche. Provare per credere!

Programma Google Photos
Come puoi vedere il mio Google Photos utilizza l’intelligenza artificiale per seleziona
le immagini che ho richiesto tramite una keywords.

Impara a tenere delle sotto cartelle a fine giornata!

So che può sembrare un consiglio stupido, ma se oggi vai dal cliente della megafabbrica e scatti mille foto, ne avrai sicuramente 900 da scartare, 100 buone e 10 con cui potresti farci una mostra – diciamo che più o meno la media è questa.

Le cartelle saranno la tua ancora di salvataggio!

Cit. “Quella che riordina solo le cose nel PC”

Vedrai che smetterai di scattare a raffica. Anzi, probabilmente smetterai di scattare cose inutili se perderai tempo a fare questo lavoro quando torni in azienda la sera e capirai cosa è utile vedere e cosa non serve a un cazzo per il tuo marketing.

PRO-TIPS:
Se usi un programma come Photoshop, trovi incluso Bridge.
Lo puoi fare direttamente lì, con le raccolte.
Oppure in Lightroom, che non fa solo fotoritocco!
(come credono troppi)

Programma Bridge Photoshop
In Bridge come ti dicevo sopra faccio gran parte del lavoro di selezione, molto simile alle cartelle
perché mi permette di fare un lavoro visivo!

Rinomina le tue cartelle!

Senza bisogno di entrare nel dettaglio dei nomi, usa un tuo criterio per nominare le cartelle. Il mio criterio è molto semplice perché mi aiuta a tenere in ordine per nome la “cartella madre”.

aaaammgg nome del progetto

In questo modo anche nell’hard disk sarà semplice recuperare andare a ripescare un’immagine o una qualche idea che voglio lavorare per il tuo marketing. E se ce la faccio io che scatto ogni giorno dal 2016, dovresti potercela fare anche tu, credo! 🙂

Albero di cartelle ordinato
Come vedi il mio “albero” di cartelle è piuttosto ordinato 🙂

Vuoi qualche altro consiglio?

Scrivimi nei commenti!
Ti aspetto!

***********************

Vuoi avere
un’immagine professionale
che ti rappresenti al 100%
nel tuo marketing?

Contattami attraverso
un messaggio privato

+39 392 96 34 706

Costruiremo il marketing
intorno alla
TUA figura professionale,
per rappresentarti al meglio
di fronte al cliente
e fare schiattare d’invidia
il concorrente.

***********************

L’unica immagine adatta
ai tuoi materiali di marketing
Ornella Pesenti


Condividi: