Condividi:

Capisco che siamo tutti rinchiusi in casa e l’unico modo per sentire gli amici o i colleghi è utilizzare la potentissima tecnologia che ci viene messa a disposizione nel 2020. Ma devi capire come usare la luce in modo efficace nelle applicazioni di Video-Call!

Io alla 20ima video-chiamata in cui non riesco a vedere il mio interlocutore ho deciso che devo condividere con il mondo delle regole base di lighting (illuminazione) che credevo fossero mera educazione.

Sì perché se si chiama in video-chiamata e non in solo-chiamata l’altro mi deve almeno vedere in faccia.

Altrimenti regà, togliamo il video e torniamo al sano (+39) 39* che per quanto mi riguarda funziona anche meglio!

MA BANDO ALLE (MIE) LAMENTELE E VIA AI SUGGERIMENTI!

È fondamentale quando si lavora con un’immagine di qualsiasi tipo guardarla. Casso quando fai una video chiamata e non ti vedi devi cercare una soluzione! Altrimenti è come fare un meeting in una stanza al buio. Che nella mia testa non ha il significato professionale che stai pensando tu…

E non sto parlando nemmeno di quando non funziona la rete e ci si vede come negli anni 90. Per quello devi contattare il tuo provider.

La fonte di luce è fondamentale!

Nel più economico dei casi, una fonte di luce può essere una lampadina o una finestra. Andiamo quindi a vedere queste due illuminazioni.

Come usare la LUCE NATURALE

Se hai un portatile o uno smartphone e devi fare una videochiamata, metti la finestra di fronte a te!

No alle spalle, no a lato che tanto non sei Caravaggio, ripeto per sicurezza no dietro di te. Metti la finestra che hai a disposizione di fronte.

Sarà una bella fonte di luce che ti illumina bene il volto e permette a strumenti come Zoom di segnare bene i contorni quando usi gli sfondi altrui. A tal proposito, in fondo un regalo.

Il contro è che, ovviamente, quando scende il sole avrai finito la tua luce naturale e d’inverno avrai poco spazio di lavoro.

Video Call con Fonte Luminosa dalla Finestra
Video Call con Fonte Luminosa dalla Finestra

Come usare la LUCE ARTIFICIALE

Una lampadina da tavolo! Te lo giuro, una lampadina dell’IKEA andrà benissimo.

Se è troppo forte prendi una molletta e ci metti di fronte della carta da forno.

Sì, lo so che tu sei un imprenditore da 10B€ al giorno.

Ma se i professionisti con cui stai parlando non ti vedono, credimi che ti stai sparando una figura di merda più grande. Anche perché TE-E-SOLO-TE sai di avere una molletta sulla lampadina con della carta da forno.

Quindi ripetiamo insieme: lampada da tavolo da 30€ dell’Ikea sulla scrivania e la direzioni verso il tuo volto.

Non usare assolutamente le luci dall’alto. Perché:

  • Servono per illuminare uno spazio ampio e non specifico
  • Arrivano dall’alto e ti segnano il volto con occhiaie
  • Sono generalmente distanti da dove sei, il che provoca orrori ancor peggiori, magari facendo cadere la luce DIETRO DI TE.

Se hai bisogno di qualche consiglio su come usare la luce in modo efficace nelle applicazioni di Video-Call, scrivimi nei commenti.

PS: Nibol ha realizzato una bellissima iniziativa. Ha messo online le foto dei suoi locali per i tuoi meeting su Zoom! Li trovi a questo indirizzo: CLICCA QUI.

***********************

Vuoi avere
un’immagine professionale
che ti rappresenti al 100%
nel tuo marketing?

Contattami attraverso
un messaggio privato

+39 392 96 34 706

Costruiremo il marketing
intorno alla
TUA figura professionale,
per rappresentarti al meglio
di fronte al cliente
e fare schiattare d’invidia
il concorrente.

***********************

L’unica immagine adatta
ai tuoi materiali di marketing
Ornella Pesenti


Condividi: